Christian Dior: 116 anni dalla nascita

Articolo di Esmeralda Moretti

La vita

È il 21 gennaio 1905 quando nasce Christian Dior, il celebre stilista, sarto e imprenditore francese che, durante il dopoguerra, rilanciò la moda parigina, portandola al prestigioso livello che la caratterizza ancora oggi.

Christian Dior ebbe un’infanzia felice. Da sempre appassionato di arte, per volere dei genitori, intraprese però una carriera diplomatica. Tuttavia, in breve tempo, grazie agli aiuti del padre, riuscì ad affermarsi nel panorama artistico parigino aprendo una galleria d’arte, che divenne in breve tempo molto celebre, con mostre dedicate a Georges Braque, Jean Cocteau e Pablo Picasso. In seguito ad alcune disgrazie familiari, Dior è costretto a vendere la galleria, e iniziò ad avvicinarsi al mondo della moda, collaborando con alcuni giornali ed iniziando a vendere schizzi ad alcune case di moda.

Nel 1937 inizia la sua collaborazione con lo stilista svizzero Robert Piguet, presso la Maison Piguet. La collaborazione con Piguet si interrompe a causa del servizio militare e della guerra, che impegnano Dior sul fronte della Francia meridionale.

Quando, nel 1940, ritorna a Parigi, inizia a lavorare con lo stilista Lucien Lelong. Verso la metà degli anni ’40, Dior apre finalmente il suo primo atelier.

Il New Look

È la mattina del 12 febbraio 1947, sono le 10:30. Christian Dior, appena quarantaduenne, presenta alla stampa la sua prima collezione. La guerra è finita da un paio di anni, e il genio creativo di Dior è pronto a lasciare il segno. È la rivoluzione del New Look: Dior sta scrivendo un nuovo ed indimenticabile capitolo della storia della moda. Dopo la guerra, Dior si impegna a riportare bellezza, femminilità, buon gusto. Una reazione al periodo della guerra, periodo in cui la moda era stata sottoposta a stringenti regole e razionamenti. Ad esempio, non tutti sanno che era la legge a stabilire il numero massimo di metri di stoffa che potevano essere impiegati nella produzione dei capi.

Il nome “New Look” della collezione (che originariamente venne presentata con il nome “Ligne Corolle”), si ispira allora caporedattrice di «Harper’s Bazaar» Carmel Snow. Carmel Snow, infatti, durante la sfilata, esclamò la celebre frase: “What a new look!”. Di lì in avanti, il mondo conobbe la collezione di Dior principalmente con questo soprannome americano.

Il pezzo forte della collezione

Capo principale, divenuto fin da subito simbolo del “New Look”, è il BarSuit. Si tratta di un completo che si sviluppa intorno all’elemento centrale della giacca “bar”, chiamata così perché ideata per essere indossata durante i cocktail presso i grandi hotel parigini. Spalle ammorbidite, vita stretta, e un’apertura sui fianchi, che avvolge dolcemente la figura. Una donna dal retrogusto classico: vita stretta, petto alto, gonna ampia. L’iconica giacca è stata, negli anni successivi, reinterpretata in moltissimi modi e da svariati famosi stilisti.

Di lì in poi, ogni anno Dior portò nuove linee, suscitando attesa e curiosità.

Dior morì all’età di 52 anni. Si tratta di uno di quei personaggi diventati, con la morte, leggenda. Immortale. Un simbolo della moda di tutti i tempi.

“Il segreto della bellezza consiste nell’essere interessante.”

Christian Dior

Fonti:

https://wwws.dior.com/couture/it_it/la-maison-dior/dior-la-storia/la-rivoluzione-del-new-look

https://www.lofficielitalia.com/moda/christian-dior-nascita-new-look

https://wwws.dior.com/couture/it_it/la-maison-dior/dior-la-storia/la-rivoluzione-del-new-look

Per l’immagine grazie a https://www.crfashionbook.com/fashion/a30570347/christian-dior-political-history/

L’immagine 2: http://diorablestyle.blogspot.com/2011/02/february-12-1947-diors-new-look-is-born.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...