Giornata mondiale dell’ambiente: che cos’è?

Articolo di Redazione – a cura di Luca Ianniccari Antoniozzi

Il 5 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale dell’Ambiente e no, non è stata istituita da Greta Thunberg, ma dalle Nazioni Unite nel 1974 con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul delicato problema ambientale. In pochi mesi una giovane attivista è stata in grado di sollevare orde di giovani e meno giovani per la salvaguardia del nostro pianeta. Quello che l’ONU e il Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente (UNEP) non sono stati in grado di fare in quasi cinquanta anni di operato. Ma non è questo il punto. Il problema è che nel nostro Paese, fino a un decennio fa l’ambiente veniva messo in primo piano solo quando si verificava un disastro ambientale. Si creava quel flebile scalpore per poi buttare la notizia del dimenticatoio. Di interventi mirati di riduzione delle emissioni si parlava poco, di biodiversità ancora meno. Meglio lasciare la patata bollente alle generazioni successive. E così è stato. Ora sta a noi risolvere o almeno minimizzare l’impatto ambientale, e saperne un po’ di più è il primo passo.

Il tema affrontato in questa giornata è il “ripristino degli ecosistemi”. È importante sottolineare come qualsiasi modifica, piccola o grande che sia, possa avere conseguenze negative sull’ambiente. Fenomeni come la deforestazione, l’invasione degli habitat, l’agricoltura intensiva e l’accelerazione dei cambiamenti climatici hanno spinto la natura oltre i suoi limiti. L’invasione dell’uomo degli habitat naturali ha aumenta il numero delle malattie infettive, si stima che ben il 75% vengano trasmesse all’uomo dagli animali, un motivo in più per salvaguardare l’ambiente. È bene ricordare che in tutto il mondo circa 38.000 specie animali e vegetali sono a rischio di estinzione, gravi perdite di biodiversità che non possiamo permetterci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...