Italia: figli senza futuro o un futuro senza figli?

Italia: figli senza futuro o un futuro senza figli?

Articolo di Redazione: a cura di Tatiana Mercuri Il fil rouge che accompagna e lega le riflessioni sull’attualità dagli ultimi dieci anni a questa parte sembra essere sempre lo stesso: i famosi “giovani d’oggi” faticano a costruire o anche solo immaginare di costruire una realtà solida, faticano a studiare o a documentarsi con la consapevolezza [...]

Abbando(NO): l’animale domestico è scelta, mai opzione

Abbando(NO): l’animale domestico è scelta, mai opzione

Articolo di Redazione: a cura di Tatiana MercuriLui pensa di essere uscito di casa con te per fare un bel viaggio. Sale in automobile e non sta nella pelle, osserva, mette la testa fuori dal finestrino per prendere aria, con le orecchie che si muovono al ritmo del vento. Chissà dove lo porterai, se al [...]

Più Caparezza, meno retorica sui libri di testo dei giovani studenti del 2000

Più Caparezza, meno retorica sui libri di testo dei giovani studenti del 2000

Classe 1973, pugliese doc, animo sensibile, testa geniale nascosta da folti ricci diventati simbolo del coraggio di essere “diversi”: Michele Salvemini, in arte Caparezza, autore conosciuto da tutti e apprezzato forse da troppe poche persone, in particolare solo da quelli che non aspettano tanto i video delle sue canzoni quanto più i lyrics, i testi...

Lo sapevi che il tuo profilo puoi trovarlo anche allo specchio e non solo su uno schermo?

Lo sapevi che il tuo profilo puoi trovarlo anche allo specchio e non solo su uno schermo?

Gennariello non era come gli altri, Gennariello era un ragazzo diverso ma non si sentiva in difetto per questo. Gennariello non si rendeva “brutto” per somigliare a tutti i costi ai “belli” del suo tempo. Era così: spontaneo, naturale, in difficoltà. Non parlava un italiano perfetto, forse non parlava nemmeno italiano a dire il vero, ma era se stesso e si esprimeva con il viso. Un viso non corrotto.

Il Lanternino – Didone: ponte tra buio della convenzione e luce della libertà

Il Lanternino – Didone: ponte tra buio della convenzione e luce della libertà

Cartagine: tempi remoti, tempi mitici e leggendari che, a distanza di secoli e secoli, sanno di verità, di attualità. Si chiudano gli occhi, si provi a stare lì in quella terra, a indossare i suoi abiti, ad avere i suoi pensieri, a condividere il suo dolore. Si provi per un momento ad essere lei, Didone eroina tragica del IV libro dell’Eneide di Virgilio.

Il Lanternino – Omologazione: da trappola a via di fuga dell’Io

Il Lanternino – Omologazione: da trappola a via di fuga dell’Io

Articolo di Redazione: a cura di Tatiana Mercuri La rubrica “Il Lanternino”, nasce con un solo scopo: accendere la luce, fare spazio a tutto ciò che dovremmo vedere ma non vediamo perché offuscati dalle ombre dei giudizi e dei pregiudizi. Un viaggio volto alla riscoperta della bellezza della diversità. Se si guarda la propria ombra [...]